Daily Routine con i prodotti Maitreya

Una cosa di cui vado orgogliosa e’ che quando decido di fare una collaborazione, lo faccio sempre e solo per dei prodotti che ne valgono la pena. E quando decido di parlarne, lo faccio con senso di causa ma soprattutto perche’ li ho provati per un periodo adeguato per poter capire se effettivamente meritano di essere nominati oppure no. Quindi ecco, se siete fanatiche Fitvia, SlimCup o qualsiasi brand che inneggia a pillole miracolose con soli ingredienti naturali, bibitoni/barrrettame vario… mi dispiace, qui non troverete nulla di tutto cio’.

Dopo questa doverosa premessa posso parlarvi di questo nuovo brand che ho scoperto da poco ma che sto tutt’ora usando con molta soddisfazione. Si tratta di Maitreya, azienda che si dice ambasciatrice della natura. E io ci credo, perche’ i prodotti che sto utilizzando sono 100% naturali, vegani e cruelty free.

L’equilibrio tra uomo, regno vegetale e animale è fondamentale per ottenere armonia e benessere. I nostri pensieri e le azioni positive che ne conseguono  aiutano a tutelare e conservare questa simbiosi.  

In cambio le piante ci regalano poteri curativi, bellezza e profumo ineguagliabili e rappresentano per noi tutti anche un valido nutrimento. Dobbiamo quindi essere grati e premurosi nei loro confronti: è nostro compito rispettarle e proteggerle per poterle conservare.

Al momento ho utilizzato solamente prodotti per la cosmesi:

Ad oggi, nonostante non mi sentissi di averne particolarmente bisogno, ho scoperto che una buona crema occhi e una buona crema viso antiage possono veramente migliorarti la giornata: appena utilizzate la pelle e’ piu’ morbile, liscia e leggera!

66747860_947279615663929_5555706202156957696_n.jpg

Non vedo l’ora di provare anche gli oli essenziali, indispensabili per poter affrontare e superare l’inverno (soprattutto poi con un bambino in casa)!

Ma, come Maitreya stessa ci ricorda:

In 1 chilo di olio essenziale sono contenuti secondo il tipo di pianta, circa tra i 50 e 1.000 chili di parti vegetali. Nell’essenza di rosa ci possono essere addirittura 8.000 chili di petali di fiori, ciò significa che una singola goccia di olio essenziale di rosa contiene circa 30-50 petali di rose. È il caso quindi di usarli con cura e attenzione, evitando di sprecarli.

Nella mia wish list al momento c’e’:

E nella vostra che cosa metterete?
Fatemi sapere se avete gia’ provato questi prodotti e che cosa ne pensate 🙂

 


Autore

Schermata 2019-03-23 alle 16.47.05